Elenco argomenti da ripassare/studiare per D avide M e Simone

GRAMMATICA: RIPASSARE A. DEL PERIODO- PRINCIPALI, COORDINATE, SUBORDINATE ESPLICITE E IMPLICITE; esercizi pagina 722 n. 1-2-3 pagina. 723 n.4-5-6 pagina. 724 n. 7-8 (es.8 solo le frasi n. 2-3-4-5. Usare il metodo grafico)

GEOGRAFIA: STUDIARE PAGINE ASSEGNATE A TUTTA LA CLASSE (ARGOMENTO: LA GLOBALIZZAZIONE)

STORIA: STUDIARE PAGINE ASSEGNATE A TUTTA LA CLASSE ( ARGOMENTO: FASCISMO ) CONSULTARE LE MAPPE E PRESENTAZIONI SUL SITO. Rispondere alle domande della scheda

Antologia: per DAVIDE: SCRIVERE DUE TESTI ESPOSITIVI, UNO PER OGNI INFOGRAFICA CHE TROVI sul sito sul tema dei Giovani e social network. Il post si intitola “voglio ascoltare le voci”. Le inforganiche sono i risultati dei sondaggi effettuati.

per Davide e Simone: svolgere il compito assegnato a tutta la classe

SVILUPPO SOSTENIBILE

CON L’ATTIVITA’ PRECEDENTE REALIZZATA CON smore ABBIAMO DEFINITO COSA SI INTENDE PER “SVILUPPO SOSTENIBILE”.
MA IL MONDO STA FACENDO QUALCOSA PER CAMBIARE ROTTA E PROMUOVERE QUESTO MODELLO DI SVILUPPO?

SCOPRIAMOLO QUI:http://www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it/pdgcs/italiano/Millennium/Millennium.html

TU COSA DEVI FARE? ADESSO CHE SAI COSA SONO GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO………

VAI AL SITO: https://tackk.com/

REGISTRATI

REALIZZA UNA PAGINA DIGITALE CON TACKK INDICANDO:

1.CHI, DOVE, QUANDO HA DEFINITO I MILLENNIUM DEVELOPMENT GOALS ED ENTRO QUANDO ANDRANNO RAGGIUNTI
2.ELENCALI (SONO 8)FORNENDO UNA BREVISSIMA DESCRIZIONE

PER CIASCUN INSERTO SCEGLI UNA FOTO PERTINENTE.

INSERISCI UNA MUSICA DI SOTTOFONDO

PUBBLICA E INVIA ALLA PROF IL LINK DEL TUO LAVORO.

HAI DUE LEZIONI DI TEMPO.

BUON LAVORO!!

Prima guerra Mondiale: MATERIALI

DOCUMENTAZIONE PER LA PRODUZIONE SCRITTA “L’ITALIA DAL DIBATTITO FRA INTERVENTISTI E NEUTRALI ALL’INTERVENTO NEL CONFLITTO.L’IDEA DELLA GUERRA. LA REALTA’ DELLA GUERRA”.

-SCHEDA FC DI STORIA CON I DOCUMENTI: ARTICOLO DELL'”AVANTI”, ARTICOLO DELL'”OSSERVATORE ROMANO”, TESTO DI GIOVANNI PAPINI, LETTERA DAL FRONTE

-TRE BRANI TRATTI DA “UN ANNO SULL’ALTIPIANO” DI E.LUSSU (FC)

-IL BRANO TRATTO DA “NIENTE DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE” DI E.M.REMARQUE (FC)

-QUATTRO POESIE DI GIUSEPPE UNGARETTI (ANTOLOGIA E FC)

-LETTERE DAL FRONTE: http://www.europe14-18.eu/fr/telechargements/fiches_cours/italie/5.pdf

-LA CONDIZIONE DEI SOLDATI IN TRINCEA: http://it.padlet.com/galiziacris/j6obr498t0km/wish/52668203

-COM’ERANO LE TRINCEE: http://www.raistoria.rai.it/embed/la-trincea-e-la-vita-quotidiana/3271/default.aspx

-LA TESTIMONIANZA DEL REDUCE (VEDI POST DI STORIA CON I DOCUMENTI VIDEO SULLA GUERRA)

-MANIFESTI E CARTOLINE DI PROPAGANDA ANALIZZATI DURANTE LE ORE DI INFORMATICA

-OPERE DEL FUTURISMO INNEGGIANTI ALLA GUERRA
GUERRA FUTURISMO

sintesi-futurista-della-guerra

-I GIOVANI E LA GUERRA: http://www.pbmstoria.it/rivista/71_gen_15.pdf

GLOBALIZZAZIONE: INIZIAMO -I PARTE

COMINCIAMO A RACCOGLIERE LE IDEE.. SU PADLET

http://it.padlet.com/antonellaspagni/92o7xer5n0fv

IIIA

III B: http://it.padlet.com/antonellaspagni/u1jrnkmgdy2w CI HAI MAI PENSATO? OGNI GIORNO USIAMO PRODOTTI, BENI, MERCI DI UN’ECONOMIA GLOBALIZZATA:

globalizzazione due globalizzazione PRENDIAMO IN CONSIDERAZIONE UN CASO IN PARTICOLARE. http://www.greenbiz.it/green-management/marketing-e-comunicazione/prodotti/9147-nutella-miglior-esempio-globalizzazione-ocse testo qui: Nuovo Documento di Microsoft Office Word (3) ORA DOBBIAMO CERCARE INFORMAZIONI E AVVIARE LA RIFLESSIONE PER DEFINIRE QUESTO FENOMENO. CHE DOMANDE CI FACCIAMO PRIMA DI AVVIARE LA RICERCA? https://www.mindomo.com/mindmap/6090e52fc1aa468fa609f6cbaf00929c COMINCIAMO A RACCOGLIERE QUALCHE INFORMAZIONE LEGGENDO IL LIBRO DI GEOGRAFIA E LEGGENDO QUI: La parola globalizzazione viene usata a partire dagli anni ’90 per indicare quell’insieme di fenomeni che ha portato verso l’integrazione economica, sociale e culturale di diverse aree del mondo. Non esistono più (quasi) confini o ostacoli che impediscono lo scambio di merci, informazioni e idee da una parte all’altra del globo: indossiamo, per esempio, una maglietta che è stata disegnata in un laboratorio creativo a New York, ma è stata prodotta in Cina con il cotone proveniente dall’India e viene commercializzata in almeno venti paesi del mondo. Guidiamo un’automobile progettata in Italia, ma prodotta in Polonia con il ferro del Brasile, l’alluminio della Guinea e con le gomme prodotte in Francia con il caucciù della Malaysia. In questo stesso momento possiamo sapere attraverso la tv satellitare o internet cosa accade dall’altra parte del mondo guardando un TG o leggendo un sito di news estero. Ma come è stato possibile tutto questo? Grandi e rapidi progressi tecnologici degli ultimi decenni hanno ridotto o eliminato molti ostacoli agli scambi e alle comunicazioni, contribuendo alla crescita del commercio internazionale e degli investimenti verso l’estero; innanzitutto i trasporti sono diventati più celeri ed economici e la diffusione prima di sistemi di telecomunicazioni integrati (telefono e fax) e poi di Internet ha permesso di comunicare in tempo reale fra luoghi lontanissimi. Le imprese progressivamente hanno delocalizzato la produzione, impiantando le fabbriche in paesi in cui la tassazione, le leggi sul lavoro, la disponibilità di materie prime permettono di ridurre i costi e aumentare la competizione sui mercati.

“VOGLIO ASCOLTARE LE VOCI”

A corredo della nostra lettura, giusto per avere qualche spunto per la riflessione ecco a voi:

-una gallery: http://www.corriere.it/foto-gallery/tecnologia/cyber-cultura/14_ottobre_26/smartphone-death-conversation-morte-conversazione-babycakes-romero-2ba3b562-5d58-11e4-abb7-a57e9a83d7e3.shtml?cmpid=SF020103COR%3Fcmpid%3DSF020103COR

-una riflessione:gfacebook

-un’infografica: infografica4WEBteenagers-su-internet_bassa-01

-indagine: giovani_e_social_network

– un video su cui riflettere: https://www.youtube.com/watch?v=qYnmfBiomlo